2

Apr

Windows 8 computer compatibili

di Domenico Puzone in: Aziende , Microsoft

Windows 8 è il nuovo sistema operativo di Microsoft lasciato in Consumer preview qualche mese fa . Il nuovo OS è già un successo, lo stile metro e la nuova grafica piacciono agli utenti, anche se non tutti hanno accettato il fatto di dire addio, una volta e per tutte, al tasto ‘Start’, fedele amico di tante avventure per anni con Microsoft.

Con l’avvento del nuovo sistema operativo le domande che si sono fatti la maggior parte degli utenti che hanno comprato da poco il nuovo computer sono tante, ma tra tutte ecco che spunta : “quali pc saranno compatibili?” Semplicemente tutti, anche quelli touchscreen , la maggior parte di questi ultimi riescono a supportare il nuovo Windows 8 tranquillamente.

Il nuovo Windows 8, assicurano da Microsoft, migliorerà l’esperienza utente con il touch, con le varie applicazioni ed i vari software, infatti l’azienda ha anche sottolineato che il nuovo sistema operativo supporterà un input minimo a cinque dita per il multi touch!

Per un’esperienza utente decisamente migliore, le gesture touchscreen della nuova versione di Windows saranno semplicissime da utilizzare, anche adesso con Windows 7 versione touch è semplice, ma con l’OS numero 8 diventerà ancora più facile. Microsoft fa sapere anche che chi ha un pc touchscreen con Windows 7 può tranquillamente provare la Windows 8 Consumer preview e cominciare e prendere domestichezza con la nuova grafica “Metro” e iniziare a dire addio anche al tasto ‘Start’.

Jeff Piira e Jerry Koh comunicano queste informazioni attraverso il blog ufficiale di Microsoft e fanno sapere che l’azienda è a lavoro per rendere le gesture touch molto più precise di quelle attuali. Windows 8 è già compatibile con i modelli HP Elitebook 2760p , Asus EP121 tablet, i computer Dell Ispiron , Lenovo x220t, 3M M2256PW da 22 pollici e Samsung Serie 7 slate.

Attualmente Windows 8 gestisce otto gesture base , inclusi swipe, slide e vari comandi app commands, il tapping e il pinching to zoom.  Attualmente l’uso delle due dita è limitato a tantissime variazioni, infatti la Microsoft ( come visto sopra) ha precisato che servono almeno cinque dita per più punti touch.

Il nuovo Windows 8 già piace, chi lo ha provato apprezza la nuova grafica e per quanto riguarda il tasto ‘start’ questo è stato egregiamente sostituito dagli hot-corner, gli angoli dello schermo hanno esattamente le stesse funzioni ( divise ) del pulsante ‘partenza’ che ci ha accompagnati per così tanti anni tra i vari OS di Microsoft.

La casa di Redmond ha intenzione anche di proporre dei tablet, il partner che accompagnerà Microsoft in quest’avventura è Nokia, l’azienda finlandese ha abbonato del tutto il suo vecchio sistema operativo ed ha puntato tutto sul Windows Phone. Ricordiamo che la Nokia è stata da sempre il più grande produttore di telefonini, ma poi per via dell’evoluzione tecnologica e del passaggio da cellulari a smartphone è passata in secondo piano e così era sull’orlo del fallimento, fortunatamente con l’arrivo di Windows Phone qualche cosa è cambiato e ora l’azienda è in netta ripresa.

I fan Nokia sono felici di rivedere la loro amata società puntare nuovamente in alto, ora con gli smartphone arrivano anche i tablet e così i finlandesi possono tornare nuovamente ‘GRANDI’.

 

Tag: computer compatibili, Microsoft, windows 8

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes