17

Apr

Mac Virus, una nuova minaccia attraverso Word

di Domenico Puzone in: apple , Aziende

Qualche giorno fa abbiamo visto come un virus minacciava OS X di Apple, in pratica il sistema operativo della società di Cupertino era stato attaccato da un virus che prendeva il nome di FlashBack . Il malware entrava nei computer attraverso un bug di Safari, questo in pratica si mostrava come un aggiornamento di Java, ma alla fine si trattava di un virus che poi veniva subito rilevato dall’antivirus e messo in quarantena.

Dopo la quarantena però, il malware Flashback tornava all’attacco e cominciava ad infettare tutti i Mac. I computer della mela infettati sono stati circa 600 mila, ma fortunatamente ora sono stati tutti ‘curati’ e godono di una buona salute. Il Flashback è stato il primo virus, che la storia ricordi, ad infettare un computer Mac, ma attenzione perché potrebbe esserci un seguito e questa volta non arriva da un aggiornamento Java di Safari, ma da tutt’altra parte.

Dopo il rilascio dei metodi per eliminare il virus dal computer Mac, arriva anche un aggiornamento per quanto riguarda Safari e un antivirus in grado di eliminare il Flashback dal pc. Tuttavia, da qualche ora si è diffusa la notizia che su OS X potrebbe arrivare una nuova minaccia e questa pare farà il suo ingresso attraverso Word di Microsoft.

Apple sembrava aver eliminato ogni minaccia dai suoi computer e invece ora il mondo Mac trema ancora, un nuovo trojan potrebbe infettare i computer della mela, è stato scoperto solo da qualche giorno. Il nome è luckyCat e passa attraverso Microsoft Word per computer Mac, il software Word è poco utilizzato su OS X rispetto a Java, ma è comunque un bel problema avere a che fare con una nuova minaccia, anche se i computer infettati potrebbero essere meno.

Tuttavia, gli esperti di antivirus di Apple sono già a lavoro per cominciare a debellare la minaccia e spiegano, intanto, come questo virus attacca i Mac. In pratica, installando Word e leggendo alcuni documenti il trojan potrebbe nascondersi tra questi e infettare il nostro computer, tuttavia la soluzione più veloce e rapida è non utilizzare la suite di Microsoft su OS X, ma se non possiamo farne a meno?

Se avete Word il nostro consiglio è optare per qualche altro software presente su Mac App Store come ad esempio Pages, oppure OpenOffice che è un programma completamente gratuito.

MA ESISTE UN MODO PER INDIVIDUARE IL VIRUS?

Al momento, gli esperti, rivelano che non c’è una procedura in grado di vedere se questo malware si è già insidiato nel nostro computer Mac, ma sicuramente presto arriverà un aggiornamento della Suite di Microsoft Word per evitare che all’interno di documenti entri il torjan in questione.

Apple deve già prepararsi ad una nuova minaccia, anche se l’azienda ha appena rilasciato i tools per eliminare la più grande minaccia che la storia dei Mac ricorda. Il primo virus è stato eliminato, la società di Cupertino non può per nulla dormire sonni tranquilli, ma deve star sugli attenti per salvaguardare il suo paradiso dell’eden, privo di virus… fino a qualche tempo fa.

Adamo ha mangiato la mela!

Tag: apple, mac, mac virus, nuovo virus

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes