14

giu

Accedere a file e cartelle con WinOwnership

di Sara Papis in: Microsoft , programmi gratis , Software

All’interno dei sistemi operativi Microsoft Windows, sono disponibili alcune directory e numerosi file che solitamente non possono essere aperti dall’utente comune per ovvie ragioni di sicurezza. Stiamo parlando delle cartelle e dei file di sistema a cui, l’utente non può accedere e apportare modifiche per evitare di andare a cancellare file irreparabili.

Come riuscire a ottenere le autorizzazioni per accedere e modificare tali file e cartelle? Ovviamente esistono vari metodi ma noi vi consigliamo l’utilizzo di un programma innovativo che vi permetterà di accedere a questi dati segreti: WinOwnership. Si tratta di un programma innovativo e adatto a tutte le persone che amano il mondo Windows.

WinOwnership è un programma disponibile gratuitamente utilizzabile senza alcun tipo di problema, all’interno dei sistemi operativi di casa Redmond. In sostanza consente mediante una pratica interfaccia utente, di ottenere i permessi necessari per accedere in maniera immediata a specifici file e cartelle semplicemente tramite drag and drop. Questo, nello specifico, sta quindi a significare che trascinando i file e le cartelle nella finestra di WinOwnership sarà possibile ottenere i permessi desiderati.

Per iniziare ad accedere senza limiti alle directory di sistema non dovrete far altro che scaricare l’applicativo e avviarlo, in pochi secondi vi troverete a dover scegliere quale file di sistema aprire. Inoltre una caratteristica da non sottovalutare di WinOwnership è la sua portabilità, non viene richiesta nessuna installazione e di conseguenza non sarà necessario perdere un sacco di tempo con installazioni e registrazioni.

Siete pronti a integrare questo applicativo all’interno della vostra chiavetta USB? Finalmente ecco un’applicazione che vi permetterà di accedere a ogni angolo del vostro computer, senza problemi, ovviamente consigliamo l’utilizzo dell’applicazione a tutti gli utenti esperti visto che andare a modifcare il registro di sistema, significa anche compromettere la stabilità di Windows.

Potrete accedere a directory, windows file e ACL file protetti, inoltre, ricordatevi che:

•  Si possono ripristinare le autorizzazioni precedenti dopo aver avuto accesso al file e concluso ciò che si voleva.

•  Dopo aver selezionato i file o le cartelle su cui si desidera ottenere le autorizzazioni, basterà premere il pulsante Apply per ottenere i permessi temporanei di accesso al file.

Selezionando il pulsante Undo verranno ripristinate tutte le autorizzazioni originali e i file saranno di nuovo a vostra disposizione senza alcuna modifica apportata. Non esistono programmi migliori di questo che permettono di ottenere i permessi per accedere ai file o cartelle in modo immediato.

Nonostante sia un programma innovativo e professionale, consigliamo di effettuare le operazioni offerte solo se spate realmente a cosa andate incontro. La cancellazione non programmata di un file del registro di sistema potrebbe farvi perdere tutti i vostri documenti, oltre a dover reinstallare il sistema operativo ex-novo.

Quindi prendete in considerazione WinOwnership ma se non sapete dove mettere le mani, meglio optare per l’utilizzo insieme a un vostro amico esperto di Windows e registro di sistema.  Conoscete programmi migliori? Condividete con noi la vostra esperienza, vi sfidiamo a trovare un’applicazione decisamente più innovativa di WinOwn.

A voi i commenti sulle funzionalità offerte.

Tag: registro di sistema, windows, WinOwnership

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes