5

Lug

Tecnologia LTE in Italia

di Sara Papis in: hi tech

In Italia è attesa da diverso tempo l’approvazione della tecnologia LTE ma a quanto pare i piani dei progetti potrebbero essere nuovamente rallentati. Pensate che il nuovo Apple iPhone che verrà rilasciato il prossimo autunno avrà integrata la compatibilità con la rete ultra veloce LTE.

Peccato che questa caratteristica non verrà utilizzata sin da subito in Italia a cause delle reti nazionali ormai considerate obsolete. Negli ultimi mesi sono state rilasciate innumerevoli notizie sulla tecnologia LTE in Italia e facevano ben sperare nell’arrivo di questa innovativo entro i primi mesi del 2013 almeno nelle grandi città italiane.

Invece pare che le tempistiche per attivare i progetti alle reti LTE saranno ancora più lunghi. La conferma arriva da parte del Corriere delle Comunicazioni, infatti, le nuove reti Lte rischiano di slittare ben oltre i tempi fissati al 2012 con danno ai vari operatori telefonici nazionali che avevano già investito 4 miliardi di euro all’asta per le frequenza e prevedevano di gestire nuovi network entro pochissimo tempo.

Per quale motivo serve tutto questo tempo? Semplicemente perché manca la certezza sulla liberalizzazione entro dicembre 2012, delle frequenze a 800Mhz occupata dalla tv. Inoltre bisogna considerare che le forti interferenze fra le onde radio della telefonia mobile a 800 Mhz non sono da sottovalutare come il segnale digitale terrestre che rischia di oscurare la maggior parte delle tv presenti nei centri urbani. Infine, c’è un limite tutto italiano sulla emissione elettromagnetica, che rischia di impedire la condivisione dei siti per gli operatori facendo lievitare i costi della rete fino al 40% in più.

La tecnologia LTE in Italia riuscirà mai a sbarcare in maniera ufficiale visto tutte queste problematiche? Il problema è serio e gli esperti del settore stanno lavorando ogni giorno per ottenere il massimo sotto questo punto di vista.

Potete rimanere aggiornati sul tema attraverso i social network ma di sicuro non ci saranno grandi cambiamenti nel prossimo futuro. Le reti mobili ultra veloci LTE potrebbero offrire grandissime prestazioni ma l’Italia come sempre dovrà aspettare per riuscire ad accedere a questa tecnologia. Come andrà a finire questa situazione? Non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti per scoprirlo.

Nel frattempo sappiamo che altre nazioni utilizzano le reti LTE da diverso tempo, in questo campo, come accade spesso l’Italia dimostra nuovamente di essere il fanalino di coda dell’Europa, proponendo reti obsolete ormai da diverso tempo.

A voi i commenti sulla rivoluzione LTE, arriverà davvero in Italia oppure sarà una delusione?

 

Tag: 2013, iPhone5, rete lte

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes