14

Dic

Google trova un accordo con gli editori del Belgio

di MarioPetillo in: Aziende , Google

Google ha trovato un accordo, in queste ore, con degli editori belgi di lingua francese, che permette finalmente alla grande G di entrare nel sistema di collaborazione con tutti i partner interessati alla lingua francese, che avevano escluso il noto motore di ricerca qualche anno fa. Risale al 2006, infatti, la decisione di alcuni degli editori del Belgio che non erano d’accordo sul modo di indicizzazione delle notizie in Google News e in Google Search, quindi decisero di allontanarsi dal sistema di ricerca.

Qualche editore aveva anche parlato di violazione di copyright e una denuncia in tal senso avrebbe comportato non pochi problemi a Google, che avrebbe dovuto rispondere di una condanna non indifferente. L’accordo, ora, punta a risolvere tali aspetti e a supportare eventuali iniziative di business per promuovere i propri servizi e spingere sempre di più l’utente ad arrivare sul quotidiano online dopo aver trovato la notizia su Google. Da un lato quindi sarà ottimizzato il sistema pubblicitario per aumentare i banner dell’azienda di Mountain View, dall’altro invece sarà migliorata l’interazione con gli editori. Inoltre sfruttando il social Google + si andranno a creare nuovi schemi di indicizzazione che favoriranno questi aspetti. Sul fronte legale, invece, Google pagherà le spese necessarie.

Tag: giornali belgio, google

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes