21

Dic

Samsung ritira attacco ad Apple

di Sara Papis in: apple , Samsung


Tutti conosciamo bene i continui scontri tra Apple e Samsung che ormai da tempo vanno avanti senza sosta e si susseguono con violazioni brevettuali . A quanto pare Samsung ha deciso di ritirare i suoi attacchi, forse per la “magia del Natale”?
Queste sono le ultime informazioni riportate da The Verge, la sudcoreana ha deciso di ritirare la richiesta di ingiunzione verso i device della mela morsicata, accusati appunto di violare la proprietà intellettuale degli standard essenziali per Germania, Regno Unito,Francia, Italia e Paesi Bassi.
Stiamo parlando di azioni legali che fanno riferimento nello specifico a sistemi irrinunciabili per il normale funzionamento di smartphone e tablet dei quali ora samsung si dice pronta a una concessione in giusta licenza.

Le conferme arrivano direttamente dalla portavoce sudcoreana che ha dichiarato: “ Samsung ha intenzione di rimanere impegnata nel concedere in licenza le proprie tecnologie a condizioni eque e ragionevoli. Meglio continuare la competizioni in commercio e non in tribunale.
Ecco per quale motivo Samsung ha deciso di ritirare le richieste di ingiunzione nei confronti di Apple per i brevetti standard.
Attenzione la mossa di Samsung potrebbe non essere provocata dalla voglia di placare la situazione, ma forse per farsi una maggiore pubblicità e dimostrare alla clientela che non è un’azienda poi così “cattiva”.
Forse anche Samsung ha qualcosa da nascondere, visto che l’anno scorso la Commissione Europea ha annunciato l’intenzione di voler indagare sulle pratiche di Samsung in modo tale da poter verificare se vi fossero o meno comportamenti illeciti rispetto alle norme FRAND.
Sarà la risoluzione definitiva oppure no? Samsung potrebbe farvi avanti durante il prossimo anno per richiedere un risarcimento in denaro definitivo.

Tag: apple, samsung

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes