13

Lug

Come settare,cambiare e trovare l’hostname in Linux Ubuntu [Tutorial]

di Davide Spadone Whirly2481 in: Guide Informatiche , How To - Come Fare , Linux

pingouin-linux

Nel caso possediate un account administrator in Linux saprete senz’altro quale sia il vostro nome utente. Nel caso contrario dovete sapere che l’hostname è il nome con cui un dispositivo si connette alla rete. A meno che voi non abbiate cambiato manualmente il vostro hostname, o lo abbiate settato durante l’installazione il vostro hostname dovrebbe essere simile a questo “localhost.localdomain”.

Vediamo insieme come trovare, cambiare temporaneamente o permanentemente l’hostname:

Trovare l’hostname

Il metodo migliore di trovare il vostro host name è di aprire una finestra terminale e inserire il comando:

hostname

Se non lo avete settato, probabilmente vi apparirà:

localhost.localdomain

Un modo facile e veloce per capire se non avete ancora cambiato il vostro hostname è controllare appena aprite la finestra del terminale. Vedrete qualcosa simile a:

[[email protected] ~]$

Parte dell’hostname verrà utilizzata nel prompt. Nell’esempio sopra leggete lolcalhost, che significa che il vostro hostname non è stato cambiato.

Cambiare temporaneamente l’hostname

Potete cambiare l’hostname temporaneamte con un singolo comando. Dovrete utilizzare sudo o come root user. Per effettuare il cambiamento utilizzerete lo stesso comando sfruttati per trovare l’hostname solo che aggiungerete il nome che volete dare. Ad esempio:

hostname willow

Confermate e dovreste ricevere un messaggio di “conferma”:

willow

Questo cambiamento avrà effetto finchè non riavvierete il computer.

Cambiare permanentemente l’hostname

Il modo di cambiarlo in maniera permanente dipende dal sistema operativo che state utilizzando. Vedremo come effettuarlo sia su Ubuntu che su Fedora. Partiamo da Ubuntu.

Su Ubuntu c’è un file che si chiama /etc/hostname. I contenti di tale file avranno un’unica riga con l’hostname del pc. Aprite il file con il vostro editor preferito, cancellate l’hostname di default, aggiungete quello che desiderate e salvate. Per far si che il cambiamento abbia effetto eseguite il comando:

/etc/init.d/hostname.sh start

Questo hostname rimarrà anche una volta riavviato.

Vediamo ora come modificare l’hostname in Fedors. Troverete il file da modificare in /etc/sysconfig/network. Di default dovrebbe apparire così:

NETWORKING=yes
HOSTNAME=localhost.localdomain

Cancellare la parte “localhost.localdomain” e metteteci il nome che volete. Salvate il file e eseguite il comando:

/etc/rc.d/rc.sysinit

Tag: hostname, Linux, tutorial

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes