24

Apr

3 strumenti per rilevare articoli, post e contenuti copiati sul web

di Davide Spadone Whirly2481 in: BlogoSfera , Consigli per Blog , How To - Come Fare , Sicurezza Informatica , Web

stop

Chi scrive in internet o semplicemente chi visita il web sa perfettamente quanti siano le quantità impressionanti di blog che giorno dopo giorno spuntano nella rete, così come di quantità impressionante sono coloro che, con i propri blog copiano i contenuti telematici di altri per portare a se guadagni facili. Nel caso vogliate prendere provvedimenti riguardo questo genere di violazione vi suggeriamo i migliori strumenti per ovviare al duplicamnto di contenuti e link.

Copyscape

copyscape

Copyscape si qualifica come il Google del Contenuto copiato. Non dovrete far altro che collegarvi al sito e immettere l’url del vostro blog, e quest’ultimo passerà in rassegna tutti i siti web e blog che hanno copiato i contenuti del vostro sito evidenziandone le comunanze specifiche. E’ possibile anche registrarsi al sito oltre che con una matrice free anche con un account premium che permette all’utente possessore di quest’ultimo, diversi vantaggi in più rispetto la controparte gratuita come la possibilità di vedere ben oltre i primi 10 risultati.

Copyscape [LINK]

Fair Share

copiedcontent

Molti dei contenuti di un blog vengono automatizzati attraverso RSS Feed . Non vi resterà che andare su  Fair Share e digitare l’indirizzo di riferimento. I loro motori rileveranno ogni tipo di plagio e provvederanno a rilebvare l’indirizzo dei “ladri via RSS feed”.

Fair Share [LINK]

Tracer

Tracer

Tracer è una via piuttosto forte di traccia dei contenuti duplicati di un sito. Si presenta come un programma strutturato come Google Analytics  e quando una persona copia dal vostro blog e incolla su un altro contenuto online potrete rilevarla sul grafico.

Tracer [Link]

Tag: articoli, copiati, post, Risorse per Blog

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes