10

Ago

Google Wave: l’onda di Google affogata da Twitter!

di Davide Spadone Whirly2481 in: Google , Intrattenimento , News Informatiche

Google Wave è stato un progetto ambizioso sin dall’inizio. Il colosso di Mountain View aveva investito in questo genere di progetto come la risorsa che a suon di wave avrebbe spazzato via i cinguettii di Twitter, ma non è stato così. La società capeggiante la grande G del Web ha infatti ufficializzato che da qui a fine anno, Wave verrà chiuso.

Insomma niente più corsa all’ultimo minuto alla caccia di inviti per parteciapare alle ondate di Google Wave, infatti come tutti i servizi appena lanciati da Google anche quest’ultimo è stato su invito. Inutile dire che il flop è stato determinato dallo scarso numero di utenti presenti su questo particolare social network.

Ad ovviare alla problematica delle iscrizioni si era pensato di aprire il servizio  in modo totale permettendo a tutti gli iscritti di accedervi anche senza il benestare dell’invito iniziale, ma nulla. Twitter e Facebook sono intramontabili e soprattutto insormontabili. Altra piaga che invece doveva essere un plus è stato quello di dotare il servizio di troppe complesse opzioni. Insomma il tutto è sfociato in questa dichiarazione :

Nonostante i traguardi tecnologici raggiunti, Wave non è stato accolto come speravamo. Non abbiamo, quindi, più intenzione di sviluppare Wave come un prodotto a sé stante. Non è andata come avremmo voluto e l’accoglienza è stata sotto le nostre aspettative. Celebriamo i nostri fallimenti. Questa è un’azienda dove è assolutamente ok provare a fare qualcosa di molto difficile, non avere successo, imparare e applicare quanto appreso in qualcosa di nuovo”.

Ma Google Buzz è in agguato ci sarà grazie a questo programma l’ascesa di Google nel Social?

Tag: google wave, news

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes