3

Feb

Bloccare siti web non graditi

di Sara Papis in: Google Chrome , Web

bloccare siti indesiderati

Abbiamo già parlato in passato di un tool per bloccare i siti indesiderati, ma ovviamente nel panorama web, non esiste solo un programma per effettuare il blocco dei siti meno interessanti o considerati poco sicuri. Quando si naviga online quotidianamente, potrebbe diventare utile bloccare l’accesso ad alcuni siti, soprattutto se il computer è messo a disposizione di un pubblico molto vasto.
Per esempio all’interno di una biblioteca, potrebbe diventare utile creare una black list di contenuti poco adatti a ogni tipologia di utente. Per effettuare questo blocco, esistono vari modi per eseguire questa procedura, dai server DNS ai filtri da applicare su Microsoft Windows. Non vi proponiamo un’estensione dedicata a Google Chrome, ovvero Website Blocker.

 

Un add-on perfetto per bloccare la visualizzazione di qualsiasi sito web, impostando secondo le proprie esigenze questa estensione davvero caratteristica. Utilizzare Website Blocker è molto semplice e intuitivo, infatti grazie alla grafica molto standard, in pochi minuti potrete proteggere la navigazione dei vostri figli, oppure bloccare l’accesso a Facebook da tutti i computer aziendali. Non appena cercherete di raggiungere uno degli indirizzi inseriti sarete accolti da una pagina simile a quella visualizzata in alto.
Website Blocker, integra innumerevoli strumenti che permettono di rendere innovativa la navigazione online. Per esempio, avrete la possibilità di impostare degli intervalli di tempo per bloccare la visualizzazione di un sito solo in alcune ore dalla giornata. Potrete personalizzare il messaggio che apparirà al tentativo di collegamento a un determinato portale, andando ad agire sulle opzioni dell’estensione.
Uno strumento attualmente disponibile in fase di sperimentazione, ma che attualmente funziona alla perfezione.

Tag: estensioni, google chrome

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes