10

Nov

Hp e WebOS: accordo in fumo?

di Sara Papis in: Aziende

Si torna ancora una volta a parlare di Hp e il progetto legato al sistema operativo Web Os. Dopo l’acquisizione di Palm nel 2010, Hp ha ottenuto questo prodotto ma le sorti destinate a questo progetto sono ancora poco chiare.

La conferma arriva ufficialmente da Meg Whitman, Ceo di HP che recentemente ha dichiarato che il progetto e in fase di elaborazione. Infatti, in questo preciso momento non si sa ce il  sistema operativo e il progetto che ne consegue, sarà affidato a mani esperto o se il colosso americano pensa alla possibilità di rilanciare il prodotto.

La situazione di Hp e WebOs attualmente appare poco chiara, secondo le indiscrezioni recenti, tra le probabili aziende interessante al progetto ci sono Amazon, Intel, Rim, Ibm, HTC e Oracle. L’acquisto quindi sarà lasciato al miglior offerente? Se questa ipotesi fosse ufficiale, la vendita del sistema operativo andrebbe a confermarsi un pessimo affare per HP.

Infatti i guadagni non sarebbero molto elevati, visto che WebOs, verrebbe ceduto per appena pochi centinaia di milioni di dollari. Basta pensare che Hewlett-Packard ne aveva effettuato l’acquisto per una cifra pari a ben 1,2 miliardi di dollari, non è certo un gran guadagno.

Insomma Hp si trova in una situazione davvero particolare, la decisione e la presa di posizione, sarà confermata durante le prossime quattro settimane. I critici del settore pensano che Hp sta soltanto prendendo tempo, nella possibilità di valutare l’arrivo di un’acquisizione piuttosto elevata che permetterebbe all’azienda di guadagnarci molto.

Voi che cosa ne pensate? Hp venderà davvero WebOs? Non ci resta che attendere la scelta che HP farà nelle prossime settimane. Forse tutta una tattica di marketing o davvero i dubbi sono molteplici? Dite la vostra.

Tag: hp, Web Os

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes