1

Dic

iPhone 4 prende fuoco, ancora una volta

di Domenico Puzone in: apple , Aziende

 

Secondo caso in pochi giorni, forse avrete letto la notizia sul giornale, l’altro giorno un iPhone 4 è letteralmente andato in fiamme, così senza che nessuno facesse niente, su un aereo di linea in Australia. Da allora il mondo ha cominciato a chiedersi, soprattutto chi ha un iPhone, e se esplode pure il mio? Beh sicuramente il fatto che un iPhone 4 va in autocombustione non è normale.

Il dispositivo della società di Cupertino ha suscitato molto interesse anche alle autorità australiane, tanto che il dispositivo è stato sequestrato ed ora è studiato per capire cosa ha provocato l’autocombustione, sfortunatamente non si capisce se il dispositivo era in uso al momento dell’esplosione o semplicemente in tasca o sul tavolino.

Ma dopo l’esplosione di qualche giorno fa si è verificato una cosa simile, questa volta è accaduto in Brasile ad una ragazza che mentre dormiva con il suo iPhone 4 al fianco, mentre questo era in carica, è scoppiato vicinissimo al volto della donna, fortunatamente lei non ha subito danni ma il dispositivo è ormai inutilizzabile.

Il secondo caso in pochi giorni, una cosa simile si verificò nel 2009, in quell’anno le auto-combustioni furono tantissime e i consumatori e le associazioni che li tutelano hanno chiesto più volte alla Apple di spiegare il perché questi dispositivi hanno dei problemi del genere.

A voi è successo qualche cosa del genere? Vi si è mai bruciato un iPhone ? Se si, segnalatecelo, intanto sopra potete osservare la foto dell’iPhone bruciato e i danni causati dalle fiamme in pochi minuti, cose impressionanti.

 

Tag: apple, bruciato, iphone 4

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes