9

Dic

Vodafone e pagamenti Smart Pass

di Sara Papis in: Aziende


Qualche giorno fa è stato inaugurato il nuovo store di Vodafone a Milano in zona San Babila. Durante l’evento è stata presentata in maniera ufficiale la nuova offerta commerciale chiamata Vodafone Smart Pass.

Di cosa si tratta? Di un’innovativa carta prepagata che, grazie alla presenza della tecnologia Near Field Communication, offre la possibilità di pagare in modalità contactless su Pos Fisici. Cosa significa tutto questo? Che in mobilità e da smartphone e tablet potrete fare i vostri acquisti comodamente seduti sul divano di casa vostra.

Per realizzare questa offerta Vodafone ha stretto una collaborazione con i partner bancari Carta Si, ICBPi e Master Card. Vi ricordiamo che la carta prepagata è associata esclusivamente con il numero telefonico in possesso del cliente.

Con Smart Pass potrete pagare sia in modalità tap&Go all’interno degli esercizi convenzionati con Mastercard, avvicinando la card ai Pos di nuova generazione che presto verranno integrati. Oppure in modalità tradizionali all’interno di tutti gli esercizi commerciali convenzionati con Mastercard e Carta si.

Entro pochissimo tempo tutti i negozi Vodafone, saranno modernizzati e offri anno i terminali di pagamento NFC per offrire ai clienti la possibilità di pagare in maniera originale. Il costo di attivazione della cart Smart Pass è di 5,00 euro, all’interno della carta sarà possibile effettuare ricarica fino a 2500 euro al giorno, in base al canale di ricarica scelta dai clienti tra negozi Vodafone.

La ricarica della Smart Pass sarà effettuata tramite Sisal, sportelli bancomat del circuiti Qui Multi Banca e bonifico bancario.  Per chi fosse interessato ricordiamo che Il negozio Vodafone di Milano – San Babila è ubicato in Galleria Passarella, 1 ed è stato ideato dallo studio Dante Benini & Partners su una superficie di circa 250mq su due piani.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale di Smart Pass.

Tag: NFC, Vodafone

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes