11

Dic

Prototipi smartphone con display flessibile

di Sara Papis in: apple , Aziende


La telefonia in questo ultimo anno ha fatto passi da gigante ma ovviamente le novità del settore sono tantissime e sempre all’ordine del giorno. La guerra tra Samsung e Apple continua senza sosta e ovviamente per riuscire a trovare la maggior parte dei clienti, le due aziende fanno il possibile.

Molto probabilmente esiste un segreto nei laboratori Samsung che distruggerà una volta per tutte la concorrenza inviata da Apple. Infatti, nel 2012 non dovrebbe essere così difficile vedere i primi smartphone con schermo flessibile.

Stanno per nascere nuove tecnologie che apporteranno modifiche sostanziali in tutto il mondo. Secondo una fonte piuttosto autorevole online, l’arma segreta di Samsung sarebbe un display flessibile, capace di capire forma e in grado di modificare la abitudini di milioni di persone.

Fino a qualche anno fa tutto questo aveva dell’incredibile ma ora si tratta di progetti reali. Questa tecnologia è quasi pronta a debuttare sul mercato per offrire il massimo della tecnologia. Oltre a Samsung, anche Nokia, infatti, ha programmato (o auspicato, forse sarebbe più giusto dire così) il lancio di un dispositivo con schermo flessibile nel 2012.

Non è praticamente possibile che due aziende di questo calibro siano pronte a prendere in giro milioni di persone vero? Nokia e Samsung hanno dato la conferma, qualcosa di innovativo stravolgerà la vita degli appassionati di telefonia.

Strano che Apple sia rimasta fuori da questo settore vero? Ebbene Cupertino ritiene che la tecnologia utilizzata sui display flessibili è praticamente inutile. Perché perdere tempo e soldi in investimenti di questo genere, quando in commercio esistono dispositivi con schermi 3D?

Tag: display pieghevoli, samsung

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes