19

Dic

Nokia resta in Finlandia e pensa agli USA

di Domenico Puzone in: Aziende , Computer & Co , hi tech

Niente paura, la Nokia resta in Finlandia, il quartiere genereale della Nokia inc. resterà ad Espoo e intanto si pensa anche al futuro negli Stati Uniti d’America. JP Morgan prevede che saranno venduti 657 milioni di smartphone rispetto ai 459 milioni dell’anno che sta per finire, insomma Nokia tornerà ad essere una grande azienda (almeno secondo le aspettative).

Attualmente il Financial Times non mette Nokia nella top ten degli smartphone più venduti in Gran Bretagna, ma il prossimo anno a quanto pare potrebbe esserci qualche cambiamento molto interessante. Attualmente gli iPhone detengono la quota più alta di vendita, 37 per cento, a ruota segue invece il Samsung Galaxy S II e presente c’è anche Blackberry (nell’anno in cui la RIM ha avuto tantissimi problemi, un buon risultato).

Ma Nokia non si fa intimidire da questi dati e pensa al suo futuro, ma prima di guardare avanti si deve dare un piccolo sguardo al presente e cercare delle conferme, una è stata trovata : il quartier generale in Finlandia, la base da dove parte ed è partito tutto. Bene, il quartier generale resterà ad Espoo , ma il futuro è anche negli Stati Uniti, e a quanto pare la presenza di Nokia in America potrebbe giovare molto la società finlandese. Intanto procede l’ascesa e il successo di Nokia Lumia 800 e pare che in programma c’è la costruzione di un nuovo dispositivo, staremo a vedere intanto se le aspettative degli analisti saranno rispettate o ancora una volta Nokia resterà nell’ombra.

Nokia sta tornando nel mondo degli smartphone alla grande, i fan saranno entusiasti.

Tag: finlandia, nokia

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes