24

Gen

Anonymous vuole attaccare Facebook

di Domenico Puzone in: Aziende , Facebook , Web

Anonymous vuole attaccare Facebook, oggi durante la mattinata è stato diffuso un video messaggio su Youtube che annuncia un prossimo attacco al social network più potente e popolato di sempre, sono circa 800 milioni gli account nei database del sito, i server di Facebook sono circa 60 mila e sarà un duro compito attaccare la rete sociale.

Il gruppo di hacker nel messaggio lasciato su Youtube preannunciano un attacco al social network il prossimo 28 gennaio 2012 , richiedono inoltre un supporto da tutti coloro che vogliono e possono partecipare a questo oscuramento e chiusura del sito social più popolato su internet. Perché vogliono attaccare Facebook? Gli Anonymous credono che la sospensione della legge SOPA e PIPA non significano niente e che il governo americano ha comunque lo stesso potere che avrebbe conferito con l’approvazione delle due leggi, tuttavia dicono che vogliono dimostrare che non sono li per scherzare, ma fanno sul serio.

Nel comunicato ufficiale rilasciato dal gruppo si può leggere :

” Salve popolo della terra, Siamo gli Anonymou è iniziata una guerra tra noi, la gente e il governo degli USA. Se SOPA e PIPA sono state bloccate momentaneamente, non si garantisce il mantenimento dei diritti di internet. Se siete in grado, potete unirvi alla protesta, il nostro primo obiettivo è Facebook. E’ vero sono 60 mila i server del social network, ma possiamo farcela. Abbiamo bisogno di persone, di tutti coloro che vogliono opporsi al governo, abbiamo bloccato e oscurato tantissimi siti, ora tocca a Facebook. Sarà la dimostrazione che noi non giochiamo, siamo qui per fare delle cose serie”.

 

Tag: anonymous, facebook, internet

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes