7

Feb

Volunia, una nuova visione del web

di Domenico Puzone in: Aziende , Google , motori di ricerca

Volunia, dopo che il fallimento al lancio è stato superato, ecco che arriva sul web. L’idea di Massimo Marchiori, uno degli autori della tecnologia hyperSearch che è alla base del Pagerank , ha presentato il nuovo motore di ricerca, innovativo e italiano, in grado di cambiare la ricerca sul web e concorrere con Google.

Uno strumento che è da scoprire, ma da quel che si puà vedere è già emerso il lato sociale di Volunia, la capacità di fornire attraverso una mappa gerarchica dei contenuti migliori. L’apertura, a quella cerchia ristretta come accaduto con Google+, ha permesso l’analisi del nuovo sito, e quel che vuole offrire Volunia : Una visione dall’alto del world wide web.

Il motore di ricerca seguirà gli utenti nel web, anziché portarli semplicemente alla chiave di ricerca digitata, dunque internet verrà trasformato in una specie di mappa dove ogni parte può essere esplorata con facilità, evitando anche una contestualizzazione di contenuti.

Tornando al lato sociale di Volunia, se due persone condividono due contenuti web, avranno interessi comuni e di conseguenza un motivo per conoscersi, in pratica funzionerà come una specie di social network, ma non proprio. I risultati delle ricerche risulteranno anche più efficaci, e la comunity non sarà legata alle notizie, ma ai contenuti. Le premesse sono tutte positive, staremo a vedere quando Volunia aprirà a tutti, e se realmente il progetto potrà essere definito anti-google.

Il sito è comunque il seguente : www.volunia.com. Potete inserire la vostra mail e magari rientrare in quei pochi ‘fortunati’ che proveranno il motore di ricerca.

Tag: google, motore di ricerca, volunia

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes