28

Feb

Google+ è in crisi, solo 3 minuti al mese

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

I social network sono la forza di internet , una rete sociale vincente deve trattenere i suoi utenti sul sito per più tempo possibile. Google+ non è molto capace di farlo e a quanto pare è in grande difficoltà perché gli utenti passano pochissimo tempo sopra il noto social network sviluppato dal colosso dei motori di ricerca.

Larry Page, qualche settimana fa, annunciava che Google plus aveva raggiunto ben 90 milioni di utenti, ovvero più del doppio dei dati registrati tre mesi prima. Ma pare che, nonostante il grande traguardo la rete sociale è in crisi in quanto il tempo trascorso all’interno del sito è davvero misero e non va per nulla bene.

Una ricerca pubblicata sul Wall Street Journal comunica che in media gli utenti trascorrono circa 3 minuti al mese, cifre che sono davvero imparagonabili rispetto a colossi come Facebook e Twitter. Secondo i dati, un utente  in media trascorre 405 minuti al mese su Facebook, 89 minuti su Tumblr, 17 su LinkedIn, 21 su Twitter e 8 su MySpace.

La statistica effettuata da comscore inc non tiene conto dei minuti trascorsi dai dispositivi  mobile, dunque i dati riguardano solamente il collegamento da desktop.  Google plus ha dunque un grandissimo problema, non riesce a trattenere per tanto tempo i suoi utenti sul sito nonostante la diffusione di numerosi giochi come Angry Birds.

Staremo a vedere il CEO di Google che provvedimenti prenderà per poter trattenere il più possibile gli utenti su Google plus, o si riesce a farlo oppure possiamo dire che la rete sociale di Mountain View può chiudere!

Tag: google, Google Plus

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes