14

Mar

Anonymous questa volta colpisce Equitalia

di Sara Papis in: Web


Il gruppo Anonymous non ha nessuna intenzione di fermarsi e dopo aver messo KO il sito del Vaticano, il popolare gruppo di hacker famoso in tutto il mondo ha deciso di affondare un altro colpo. Questa volta si parla di un ente molto potente e ufficialmente riconosciuto in tutto il mondo: Equitalia.

Si tratta della società pubblica incaricata per la riscossione dei tributi nazionali, l’attacco è avvenuto nel pomeriggio di ieri e ancora una volta è arrivata la rivendicazione degli hacktvisti più famosi del momento. Anonymous come definisce Equitalia?

Semplicemente come un’azienda in teoria pubblica che si occupa dei presenti tributi dovuti all’Agenzia delle entrate, pratiche che vengono attuate con una grande ferocia. Il comunicato rilasciato dal gruppo hacker, ha parlato anche di persone che si sono suicidate a causa di richiesta di Equitalia e pare che l’azienda pubblica dovrebbe rispettare la riscossione in modo uniforme e trasparente.

In realtà sembra che Equitalia esegue dei trattamenti preferenziali per i personaggi illustri. Quindi ancora una volta Anonymous non colpisce a caso ma sferra un attacco a un’altra società che a quanto pare non offre gli stessi trattamenti a tutti.

Non consideratoli soltanto un gruppo di hacker che si diverte a prendere di mira i siti istituzionali, in realtà esiste un documento molto interessante che permette di capire per quale motivo i membri del gruppo svolgono questi attacchi.

Insomma ancora una volta anonymous lancia il suo appello alla popolazione, questa volta sarà ascoltato oppure no? Che ne pensate di Anonymus e dei suoi membri? Dite la vostra!

Tag: anonymous, Equitalia

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes