10

Giu

Sky On Demand, il debutto è pronto!

di Domenico Puzone in: Aziende , hi tech

Sky apre il mondo a nuovi servizi e arricchisce il portafoglio prodotti e offre contenuti migliori per l’intrattenimento televisivo. Dopo che ormai Sky è presente in milioni e milioni di salotti, regalando tantissimi contenuti. Ma non solo, perché Sky ha poi promosso anche Sky Go , e ha permesso di connettersi a Sky e guardare la tv direttamente dal proprio computer, dal proprio smartphone, dal proprio tablet e in tanti altri posti. Insomma, Sky è ormai ad un punto di non ritorno, il punto del successo e questo può crescere ancora con Sky on Demand che permette di vedere quando si vuole i contenuti.

Dunque il mondo di Sky diventa più ricca e va ad inserire un nuovo servizio multimediale molto interessante.

Ecco come viene descritta l’offerta da Sky :

Il nuovo Sky On Demand è un servizio gratuito che permette di accedere ad una videoteca di centinaia di programmi per vedere quando vuoi. POtrete scegliere film, serie Tv, intrattenimento, documentari, programmi per bambini e tanto altro ancora, dipende poi da com’è composto l’abbonamento. Per accedere a Sky On Demand è necessario avere un collegamento ad internet con il proprio decoder Sky HD.

I requisiti per ottenere l’accesso a questi contenuti On Demand sono i seguenti :

 

  • Abbonamento a Sky
  • Decoder MySky HD
  • Connessione ad internet a banda larga.

 

Se il modem è vicino al decoder Sky da la possibilità di collegare il decoder con un cavo Ethernet , il prezzo di questo è di 19 euro ed è lungo tre metri, se invece non si può raggiungere il tutto con un cavo è possibile accedere ad internet con gli adattatori Wireless Netgear, chi invece è abbonato da un anno a Sky, può provare in anteprima il servizio partendo dal primo luglio, ma dovrà richiedere ufficialmente il servizio tramite un login sul sito ufficiale di Sky (sky.it)

I contenuti ‘ On Demand’ offerti sono centinaia e di vario genere, tutti accessibili quando si vuole in modo completamente semplice, basta usare il telecomando! Il limite però sembra rappresentato dal tipo di abbonamento, ecco cosa si legge nelle info.

Con Sky On Demand potete accedere ai contenuti in base all’abbonamento sottoscritto con Sky, se avete il pacchetto Cinema vedrete in ‘On Demand’ tutti i film, ma non i documentari e tutto il resto.

 

I contenuti che vengono scaricati hanno una scadenza e poi non saranno più accessibili, il motivo di tutto questo è per non trasformare My Sky in un vero e proprio Hard disk. La velocità di download è pari a 2 Mbit / s e il servizio è strutturato anche per una visione in streaming del programma, infatti ecco la guida cosa spiega del nuovo Sky.

Per iniziare a vedere il contenuto basta cominciare a scaricare una piccola parte, con la connessione a banda larga riuscirete a vedere il film mentre quest’ultimo continua il download in modo da fornirvi una continuità , insomma un vero e proprio streaming per intenderci.

Sky risponde alle ambizioni di tanti gruppi e porta una specie di sfida alle nuove televisioni che offrono servizi molto simili, tipo la iTv di Apple, una Google Tv, una smart tv e i contenuti multimediali offerti da Microsoft con la xbox 360, insomma ora con Sky cambia la musica e il modo di vedere le cose. Siete pronti a provare questo fantastico servizio? Il controllo è tutto tuo, decidi tu quando cominciar a vedere qualche cosa.

 

Tag: sky, sky on demand

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes