21

Giu

Windows Phone 8, ormai è tutto Microsoft

di Domenico Puzone in: Aziende , Microsoft

Le conferenze Microsoft sono le attrazioni del momento, in attesa di vedere il Google I/O arrivano nuove notizie per quanto riguarda il mondo dell’azienda di Redmond. Stiamo parlando Windows Phone 8 che sarà il prossimo sistema operativo mobile per i telefoni Nokia e quelli che adotteranno l’OS. Tra le novità previste ci sono tanti punti, andiamo insieme a vederli.

Il sistema operativo è atteso per il prossimo invero, quando i nuovi dispositivi saranno commercializzati e quando anche Windows 8 sarà pronto a guardare la luce insieme ai nuovi tablet presentati nei giorni scorsi : I Microsoft Surface.

All’evento dedicato agli sviluppatori la notizia più importante è il sistema operativo Windows Phone 8 che getta le basi per il futuro dei developers e delle applicazioni per le nuove piattaforme. Questa divisione sembra poco formale perché basta che sia sviluppata una sola volta l’app e sarà pubblicata su entrambe le piattaforme in quanto sono compatibili ( la prova è avvenuta con un videogame).

Tra le novità di Windows Phone 8 ecco quando annunciato da Steve Ballmer

Shared Windows Core

Il kernel è diviso tra Windows 8 e Windows Phone 8. Per i clienti questo significa avere una scelta maggiori di applicazioni, per quanto riguarda i developers è molto più semplice lo sviluppo e dunque una maggior opportunità di monetizzazione, dunque dei vantaggi importanti rispetto al passato.

Gaming – Videogame

I vantaggi per gli sviluppatori programmare e avere visibilità con più facilità porterà sicuramente a produrre loro più giochi. In questo modo, finalmente, la piattaforma sarà carica di applicazioni  proprio come l’App Store. Tra i giochi ci saranno quelli a grande qualità come Halo o Skyrim, ma ci saranno tante altre novità in merito.

Hardware aggiornato

Con Windows Phone 8 non viene aggiornato solamente il sistema operativo, ma anche gli hardware che ora avranno risoluzioni più alte, processori almeno dual core e ci sarà il supporto pieno per le MicroSD. Questo aspetto è molto importante in quanto la Nokia si metterà a passo anche con i grandi colossi dell’azienda. Inoltre pare che alla piattaforma aderiranno altre aziende, come Huawei, Samsung e HTC. Questi dispositivi avranno chip Qualcomm.

Internet Explorer 10

Il nuovo WP8 avrà il nuovo browser Internet Explorer 10 integrato. In questo caso sarà condivisa una nuova esperienza di qeusto software, saranno migliorate le prestazioni Javascript e tanto altro ancora rispetto alla precedente versione del Windows Phone 7.5.

Multitasking

Nel sistema operativo nuovo ci sarà anche il multitasking per passare con facilità da un app all’altra e riprodurre queste ultime in background. Molto utile come potete sapere se avete provato un OS Android o un iOS della Apple.

Wallet

L’NFC sta prendendo man mano piede, Windows Phone 8 invece introduce Wallet che servirà ad effettuare dei pagamenti direttamente con il proprio cellulare, usandolo come una carta di credito. Le capacità migliorate dell’NFC hanno permesso tutto questo, un’interessante novità.

 

Windows Phone 8 per le aziende

Windows Phone 8 è uno smartphone con grande ambizioni, infatti il nuovo sistema operativo punta ad entrare nel settore business, proponendo delle validi soluzioni software per entrare in questo mercato e dar fastidio alla Apple e al Blackberry che ancora vive per questo motivo.

Mappe Nokia

Ora anche le mappe Nokia. Niente più accordo con Google, Bing o altri sistemi, ad occuparsi delle mappe sarà la società Finlandese che dunque ha in mano la gestione delle cartine su Windows Phone 8, un buon passo avanti. Le mappe saranno utilizzabili anche offline, proprio come accade con Google Maps e le nuove mappe di Apple.

I dispositivi Windows Phone 8 saranno dotati di mappe e navigazione Nokia. Non sarà più necessario scaricare l’apposito Nokia Drive, insomma: le mappe consentiranno di navigare non più su Bing, ma direttamente su base Navteq con tanto di navigatore turn-by-turn fornito dalla stessa Nokia. Così facendo Microsoft dota i propri dispositivi di un servizio mappale aggiornato ed affidabile, con l’importantissimo vantaggio di non dover più basare la navigazione sulla connettività: il tutto potrà essere svolto offline grazie alle mappe scaricate dai server Nokia ed archiviate sul proprio dispositivo (anche a tal fine la possibilità di avere MicroSD in dotazione potrebbe tornare estremamente utile.

Nuova pagina Start

Windows Phone presenta un’organizzazione dell’interfaccia diversa, ora non ci saranno solo i Tile a permettere la navigazione, ma ci sarà anche una pagina dedicata appositamente al tasto start, un qualcosa di aggiuntivo per i clienti di Windows Phone!

 

Speech

Su Windows Phone 8 arriva Speech, di che si tratta? Semplicemente di funzioni vocali come Blingo di Galaxy o Comando vocale di Apple. Finalmente sarà possibile aprire le applicazioni con la propria voce.

 

Tag: Microsoft, windows, windows phone 8

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes