1

Lug

Apple chiede il blocco del Galaxy S III negli USA

di Domenico Puzone in: apple , Aziende , Samsung

La guerra tra Samsung e Apple non si ferma qui, questa volta però non è solo concorrenza, ma una battaglie legale di altissimo livello e udite udite riguarda il modello nuovo del Galaxy S III. La società di Cupertino non apprezza il Samsung Galaxy s III e contesta la violazione di alcuni brevetti , in particolare di alcune funzioni che sono state copiate e che richiedono l’utilizzo di alcuni prodotti della società di Cupertino, in particolare SVoice per Android, un sistema molto simile, se non addirittura uguale a Siri per iPhone 4S. Quick Search box è motivo di discussione, in pratica la funzione di ricerca rapida presente anche in iOS.

Intanto la società di Cupertino ha un solo obiettivo, frenare le vendite del Samsung Galaxy S III, almeno negli Stati Uniti d’America, l’azienda coreana però non ha intenzione di fare un passo indietro e si diffonde attraverso un comunicato stampa ufficiale di qualche tempo fa, ma il tentativo di Apple è però fallito perché il Galaxy S III è entrato in commercio. Secondo la Apple la violazione di questi brevetti non è nuova ed è già in corso una battaglia con l’uscita del Galaxy S ( il primo modello) poi è continuate con l’S II e il Nexus e ora anche l’S III. Per gli stessi motivi è finita in tribunale anche HTC. Della guerra si potrebbe parlarne tanto, discutendo soprattutto di questi brevetti violati da Samsung, a prescindere della decisione della giustizia attualmente Samsung Galaxy S III è però già in commercio, anche se Siri di Apple è stato copiato da SVoice di Android.

Siri, ricordiamo che è una funzionalità di iPhone 4S che si basa su un motore di ricerca che permette di capire la funzione vocale e una ricerca vocale ben definita. SVoice, invece si basa su Vling, che al momento no fa riferimento a motori di ricerca in particolare. Apple ha attaccato Samsung non solo per aver violato i brevetti ma anche per il design di Galaxy S III. Nel 2011 in  California l’azienda fece una causa a Samsung per una violazione di Apple’s Patent design e ha contestato anche il tasto fisico centrale e lo slide to unlock, insomma una guerra che non sembra assolutamente destinata a finire.

Ma cosa Apple potrebbe fare per evitare uno scontro? L’unica soluzione sembrerebbe essere che l’azienda californiana chiuda un occhio e lasci correre la copia dei brevetti e dei design… ma le conviene?

 

Tag: apple, blocco vendite galaxy S III, samsung galaxy s3

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes