8

Apr

Come convertire gratis i video MP4

di Gabriele in: applicazioni online , How To - Come Fare , Trick And Tips , Web

Come convertire gratis i video MP4

I video in formato MP4 sono sempre più diffusi, e il motivo è presto detto: sono compatibili con la maggior parte degli smartphone e tablet attualmente in commercio. Ma se siamo in possesso di filmati salvati in altri formati non compatibili, come possiamo convertirli?

Il mondo dell’informatica è bello perchè ad ogni problema esiste una soluzione, e nel nostro caso è sufficiente utilizzare degli appositi software per convertire in maniera semplice e rapida tutti i video che ci interessano in formato MP4, in modo da poterli riprodurre tranquillamente sullo smartphone o sul tablet PC. In questa guida di oggi vi elenchiamo i migliori programmi di conversione di video MP4, con tanto di spiegazione dettagliata su come procedere. Vedrete, è più semplice del previsto!

Il primo programma che ci sentiamo di consigliare è Freemake Video Converter, compatibile con tutte le ultime versioni del sistema operativo Windows e che ci permette di convertire in formato MP4 tutti i video che desideriamo. La cosa più bella è che possiamo anche convertire in MP4 i film DVD in nostro possesso, a patto ovviamente che non abbiano alcuna protezione anti-copia.

Una volta caricato il sito ufficiale dello sviluppatore, facciamo clic sul pulsante Scarica e attendiamo il completamento del download. Facciamo quindi doppio clic sul file di setup “FreemakeVideoConverterSetup.exe” appena scaricato, clicchiamo su OK per confermare e togliamo il segno di spunta relativo all’invio di statistiche sull’utilizzo del software. Togliamo i segni di spunta anche da tutte le voci riguardanti l’installazione di programmi aggiuntivi. Terminata l’installazione, facciamo clic su Fine.

Freemake Video Converter si presenta con un’interfaccia semplice e facile da usare: una volta avviato il programma, clicchiamo sul tasto “+Video” per aggiungere uno o più video al progetto, quindi scegliamo il formato MP4 per il video di destinazione. Selezioniamo la cartella dove salvare il nuovo filmato e, non appena siamo pronti, clicchiamo su “Converti”. Il tempo di conversione dipende dalla lunghezza del video originale e dalla potenza del PC.

E se siamo in possesso di un computer Mac? Nessun problema, dato che esiste l’ottimo programma Handbrake. Dopo aver effettuato il download del software open source dal sito ufficiale, installiamolo con un paio di clic e avviamolo. Dal menu a tendina Format assicuriamoci che sia selezionato il formato MP4, e premendo su “Apri” possiamo caricare nel progetto il video desiderato. Scegliamo quindi la cartella di destinazione e avviamo il processo di conversione cliccando su Start.

Tag: convertire, formato, gratis, mp4, online, video

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes