In questi giorni è avvenuta ufficialmente la presentazione di Nintendo Wii U e ovviamente le novità sul futuro della console casalinga sono tantissime. Sono molte le novità integrate, il design è stato rinnovato e gli utenti potranno giocare a videogame sempre più realistici.
Purtroppo non è tutto “oro”, infatti, la nuova console Nintendo non sarà in grado di riprodurre Dvd e Blu-Ray. Una brutta notizia per tutti gli appassionati di film che utilizzano la console anche per vedere contenuti video e non solo.

 

Secondo il presidente della Nintendo era inutile integrare queste funzionalità all’interno della console, visto che ormai questi formati possono essere integrati senza problemi all’interno dei computer di ultima generazione. Questo è sicuramente vero ma probabilmente non tutti i clienti saranno soddisfatti di questa scelta.
Nintendo WII U avrà un proprio formato costituito da un disco ottico da 12 Cm, insomma, Nintendo ha intenzione di cambiare radicalmente le cose e vuole farlo in maniera piuttosto innovativa. A quanto parte l’attuale mercato ha delle richieste piuttosto variegate e l’azienda punterà tutto alla realizzazione di n comparto online flessibile.
Sony si sta impegnando attivamente alla possibilità di integrare alla console la comunicazione vocale VOIP, che ovviamente non sarà necessaria in ogni gioco ma alcuni sviluppatori potrebbero integrarla per rendere tutto più divertente.
Per il momento è stato escluso un collegamento con il mondo dei social network ma non è un’ipotesi scartata del tutto. La nuova politica di Nintendo sta cambiando, l’ambiente network cambierà e anche il mondo di giocare.
Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *