18

Ago

Brutta pubblicità per Facebook

di Sara Papis in: Facebook

Facebook poco tempo fa aveva annunciato di attivare una nuova pagina per indicare agli utenti le regole base per la sicurezza all’interno del social network. Ma purtroppo a distanza di poco, i problemi legati alla privacy su Facebook sono tornati nelle chiacchiere online, infatti nono stante la buona volontà dell’azienda 100 milioni di nominativi sono finiti su un file Torrent.
In realtà non c’è stata una vera violazione perché tali dati risultano presenti anche all’interno di una directory del social ne work, l’hacker in questione ha semplicemente reso più facile trovare tali nominativi ma nient’altro.

 

Quindi questo conferma che molti utenti continuano a non seguire i consigli degli esperti, lasciando le impostazioni della privacy su Facebook praticamente invariate.  Voi avete attivato tutte le impostazioni?

Tag: facebook, Social Network

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes