24

Gen

Facebook crea posti di lavoro in Italia

di Domenico Puzone in: Aziende , Facebook

L’Italia può essere definito un paese digitale, soprattutto mobile … tutto questo grazie a Facebook. Non solo si condividono semplici foto o degli stati, ma molto altro e l’impatto economico che ha avuto il social network sull’economia del nostro paese è veramente notevole : 33 mila posti di lavoro e 2,5 miliardi di euro. In Europa meglio dell’Italia ci sono solamente Inghilterra e Germania con 2,6 miliardi di euro.

800 milioni di utenti che entrano nel sito almeno una volta al mese, in Italia solamente siamo 21 milioni, di cui almeno 13 al giorno scambiano dati, foto e altro con gli amici. La statistica è pubblicata da Deloitte e spiega come l’impatto del social network ha portato positività anche nel campo dell’economia.

“Per la prima volta viene calcolato l’impatto di Facebook sull’economia del paese, il contributo come si può notare è significativo, 15,3 miliardi di euro in tutt’Europa per creare 232 mila posti lavoro” queste le parole di Sir Richard Allen che è il responsabile delle politiche europee di Facebook. L’italia a livello europeo ha il primato nella parte del business partecipation ( business partecipativo, come la fan page), cica 1,6 miliardi di dollari, più di Inghilterra e Germania ” I marchi che hanno una pagina online crescono più in fretta di coloro che si affidano al semplice passaparola” queste le parole di Allen.

Facebook è dunque un successo e molto positivo per l’Italia, ha creato tantissimi posti di lavoro e contribuito, in parte, alla diminuzione della percentuale di disoccupazione nel nostro paese. Il sito di social network più popolato al mondo potrebbe avere un’influenza positiva in periodi di crisi come questo.

Tag: economia, facebook, posti di lavoro

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes