18

feb

Penna USB salva Windows Seven

di Sara Papis in: Windows 7

In passato abbiamo parlato di autenticare Windows Seven oggi vogliamo spiegarvi come creare una penna usb salva Windows7. A volte il computer per una motivo o per l’altro ha qualche problema e il sistema operativo salva, quante volte vi è capitato il bisogno di riparare l’installazione di Windows 7?

Proprio in quel momento vi accorgete che il dischetto d’installazione del sistema l’avete perso, come risolvere il problema? Semplicemente creando una penna usb per riparare Windows 7 senza disco d’installazione. Attraverso questo strumento avrete la possibilità di sistemare il buon Seven nelle situazioni più complicate.

Quindi equipaggiatevi con una penna USB da almeno 256 Mb di spazio libro e un paio di programmi gratuiti. Poi scaricate KernSafe e installate il programma con tutti i driver. Avviatelo e cliccate su mount e selezionare Virtual CD/DVD.RW.

A questo punto ricordatevi di mettere la spunta su Create a New File size e CD, cliccate su Browse e scegliete dove salvare i file immagine da creare e cliccate su ok.  Il passo successivo sarà quello di aprire il pannello di controllo, selezionare Sistema e sicurezza/Backup e ripristino e Crea disco di ripristino.

Ora selezionate l’unità virtuale creata, scaricate il programma gratuito Universal USB Installer, selezionate Windows 7 Installer. Clic su menu a Tendina Browser, selezionare immagine Iso create all’inizio e infine selezionate la penna USB.

In questo modo avrete sempre a disposizione un programma per copiare il vostro sistema operativo in caso di bisogno. Che ne dite? Non è geniale? Il sistema messo a disposizione è davvero eccezionale vero? dite la vostra!

Tag: ripristino sistema, windows seven

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes