19

Mag

Facebook, in borsa uno scialbo +0,61 %

di Domenico Puzone in: Aziende , Facebook

WALL STREET – DEBUTTO IN BORSA DEL SOCIAL NETWORK – Facebook, il social network per eccellenza, famoso per il suo pubblico, circa 900 milioni di utenti in continua crescita e in tutto il mondo. La rete sociale per eccellenza creata da Mark Zuckerberg uno dei tanti ragazzini che girava per Harward alla ricerca del successo e della laurea. Menlo  Park è li che è il centro delle attenzioni di tutto il mondo, Facebook, prima ancora The Facebook e oggi “IL SOCIAL NETWORK”, è il primo a sbarcare anche in borsa, Maggio era il mese del debutto e così è stato.

Dopo che l’IPO è stato deciso, ovvero la valutazione record per un sito internet, ecco che si affaccia a Wall Street Mark Zuckerberg, presentandosi come uno qualunque, in felpa e jeans. In tenuta completamente sportiva la valutazione della rete sociale è stata fissata a 104 miliardi di dollari, mica poco per la prima volta… ma non ci crederete Facebook ha deluso alla prima a Wall Street.

Mark Zuckerberg ha dato il via alle contrattazioni del suo figliol prodigo, eppure il debutto non è stato bellissimo. Il titolo ha subito numerose oscillazioni, però ha raggiunto lo stesso un risultato positivo… anche se è stato minimo il rialzo, solo uno scialbo +0,61 per cento non oltre. La valutazione finale è stata dunque fissata a 38,32 dollari ad azioni.

L’andamento del titolo iniziale lasciava tutto all’immaginazione più positiva al mondo, gli azionisti si vedevano già alle Maldive su uno yatch tutto loro che sorseggiavano un drink con tante belle donne, eppure il prezzo finale delle azioni è aumentato pochissimo. 100 milioni di titoli scambiati in pochi minuti e poi solo un piccolo aumento, l’interesse del mondo della finanza non è stato minimamente toccato, la concentrazione era altrove e non su Facebook.

C’è da dire però che l’esordio di Facebook in borsa è sempre un motivo di vanto per Mark Zuckerberg, mai un social network prima di lui è riuscito ad affacciarsi sulla piazza di Wall Street, dunque Mr Zuckerberg può ritenersi più che soddisfatto del suo gioiellino che è raggiungibile digitando semplicemente su Google : Facebook.

Soltanto General Motors e Visa hanno fatto meglio in apertura , ma Zuckerberg può guardare dall’alto dei giganti come Mc Donald’s e altre aziende , tra cui Amazon e Disney, un grande successo possiamo dire.

Il volume degli affari di ieri è stato dunque di 16 miliardi di dollari, solo 6,8 rappresentano il guadagno di Facebook. L’impressione generale però è che l’esordio del social network in borsa avevano dato un’aspettativa troppo alta perché sappiamo che i mercati mondiali sono in piena crisi e che Wall street non ha vissuto un bellissimo momento nell’ultimo periodo. E’ dunque tutto aperto per Facebook, sia in senso negativo, sia in senso positivo… ci si può aspettare di tutto nel prossimo futuro, anche un crollo o una crescita come mai si era vista prima, questo è il bello del mercato, questo è il bello di internet, ma questo è anche il bello di Facebook!

Tag: borsa, facebook

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes