22

Mag

Ordinare file in base alla tipologia: come fare?

di Sara Papis in: programmi gratis , Software

Il vostro computer è un gran caos di file e cartelle? Forse è arrivato il momento di dare una sistemata veloce ai vostri file e per farlo potete utilizzare le varie applicazioni disponibili online. Sul web troverete facilmente tantissimi programmi che permettono, in maniera facile e veloce di organizzare i propri file.

Infatti, nella maggior parte dei casi quasi tutti hanno una cartella di file, dove i documenti sono stati salvati alla rinfusa e ordinarli sarebbe bello per trovare velocemente tutto quello che vi serve. Un po’ per mancanza di tempo e di pigrizia, spesso la cartella in questione è destinata a restare molto tempo in quelle condizioni.

Da oggi la soluzione è a portata di mano e si chiama PySort, un programma innovativo e fantastico da tenere sempre a portata di mano per ogni evenienza. Stiamo parlando di un’applicazione disponibile gratuitamente e di natura open source, che può essere utilizzata senza problemi all’interno dei sistemi operativi Windows.

Dopo aver installato PySort sul vostro computer, avrete la possibilità di creare automaticamente delle cartelle rilevanti per tutti i file contenuti all’interno di una specifica directory, ordinandone il contenuto senza richiedere interventi da parte dell’utente. I file appartenenti allo stesso formato saranno semplicemente raggruppati all’interno delle stesse cartelle, mentre tutti quelli che non saranno identificati, verranno collocati in un’apposita directory chiamata Unknown.

Desideriamo ricordare a tutte le persone interessate a quest’applicazione che PySort è un programma molto semplice d utilizzare. Dopo il primo avvio tutto quello che dovrete fare sarà selezionare la directory contenente i file alla rinfusa su cui desiderate agire cliccando sul pulsante Change Directory e premendo SORT potrete avviare il processo e cliccare infine sui Exit una volta che questo verrà applicato.

Difficile trovare applicazioni di questo genere online, sicuramente, troverete applicazioni molto simili a PySort ma difficilmente ne troverete una uguale identica. L’archiviazione dei file in base alla tipologia e al formato vi permetterà di risparmiare un sacco di tempo durante la ricerca di un determinato documento, senza perdere tempo vangando per l’hard disk in disordine.

Le applicazioni di questo genere sono molto interessanti perché permettono di mantenere sempre a portata di mano tutti gli strumenti adatti alla gestione dei documenti. Non vi resta che testare le funzionalità offerte da PySort e vedrete che non avrete problematiche di alcun tipo.

Le possibilità di modifica e di gestione sono innumerevoli, che aspettate a provare PySort? Vogliamo sapere se conoscete un programma migliore di questo e soprattutto se vi piace la grafica e le funzionalità messe a vostra disposizione.

Solo in questo modo possiamo aiutare gli sviluppatori a svolgere un lavoro sempre migliore e innovativo, che ne dite? Meglio optare per un programma di questa tipologia oppure continuare a far regnare il caos all’interno del vostro sistema operativo?

A voi la scelta in ogni caso ricordatevi che esiste PySort e potrebbe diventare molto utile e indispensabile per tutti voi. Addio ai file in disordine è arrivato il momento di effettuare le pulizie di primavera in maniera approfondita. a voi i commenti!

Tag: file, gestione file

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes