22

Mag

Youtube fa sette anni e vanta 72 ore al minuto

di Domenico Puzone in: Aziende , Google

Quanti anni ha youtube? Il sito di video sharing più famoso al mondo compie ben 7 anni, e con il passare del tempo è diventato un dei siti più visitati al mondo, il settore della multimedialità online. Direttamente da Google il miglior sito di video al mondo. Secondo le analisi del servizio il sito riceve circa 72 ore di filmati al minuto grazie a tutti i caricamenti effettuati dagli utenti. Una statistica molto interessante, una quota molto alta che è superiore a 48 ore per minuto che è stata registrata un anno fa, questo dimostra come Youtube sia diventato un fenomeno e continui a crescere sempre di più ogni giorno.

Agli inizi del 2007 erano poche le ore caricate al minuto dagli utenti, circa sei e non si andava oltre. Dopo due anni dal lancio ecco che si è arrivati a quindici ore al minuto, fino a toccare le 24 ore al minuto a marzo del 2010, mentre a novembre Youtube già vantava ben trentacinque ore al minuto di video caricati.  Dal 2005, precisamente da maggio di quell’anno, il mese in cui Youtube fu creato e poi acquistato da Google, il portale distribuisce un’infinità di video in rete ogni giorno e in questi sette anni, il sito è stato caratterizzato da una crescita senza sosta e si è imposto come un punto di riferimento del web di oggi.

I dati pubblicati nei giorni scorsi, mostra come gli utenti apprezzano il servizio e ci passano ogni giorno, infatti Youtube vanta ben 800 milioni di utenti al mese,  i quali vedono almeno tre miliardi di ore di filmati in un arco di tempo che va di 15 minuti. Youtube vanta anche degli ottimi filtri di verifica di violazione del copyright e blocca i filmati che già sono presenti sui server, insomma i server di Youtube sono sempre all’opera per fornire un servizio fluido e funzionale, nonostante il carico sia sempre molto alto ed elevato.

I dati diffusi da Google rappresentano una dimostrazione di come Youtube ha bisogno di essere comunque ottimizzato e migliorato nei minimi dettagli per evitare problemi di violazione del copyright o altri servizi simili, un nuovo sistema di filtraggio per la pirateria e tanto altro ancora.

 Attualmente 72 ore al minuto sono più che sufficienti per dimostrare di come Youtube sia un colosso dei video sharing, un canale di video migliore è impossibile trovarlo online, forse nemmeno esisterà mai. Ma non sminuiamo però il successo e il compleanno del sito che compie ben sette anni e festeggia insieme a noi dandoci ancora la possibilità di caricare dei video su internet, insomma l’azienda di Mountain View ha saputo fare l’investimento, a pensare che nessuno avrebbe mai scommesso su questo sito e che ora addirittura si parla di una televisione tutta ‘Youtube’, esatto una serie di canali sul sito come una qualsiasi emittente televisiva. Staremo a vedere se questo progetto andrà in porto, se sarà così allora possiamo dire che Youtube è leader indiscusso del web dopo il padre Google, perché è secondo solamente al motore di ricerca , ma non a Facebook!

 

Tag: 72 ore al minuto, google, youtube

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes