28

Giu

Siri sfidato da Google : arriva Majel!

di Domenico Puzone in: apple , Aziende

Qualche tempo fa, circa un anno, la Apple presentò Siri al mondo, l’assistente vocale al quale è possibile chiedere di tutto e ci fornirà la giusta risposta sempre, comunque e ovunque. Basta una connessione ad internet e come in ogni film di fantascienza potremmo parlare con le macchine. Una scena paradisiaca tecnologicamente parlando, ma da tempo Google sta lavorando ad un progetto più grosso per lasciare a bocca aperta la stessa società di Cupertino ( ideatrice e creatrice di Siri) e tutto il mondo.

La Clever Sense, in collaborazione con uno dei colossi più grandi di internet, parliamo di Google, ecco che arriva qualche cosa di grosso. Si capisce chiaramente che c’è in ballo qualcosa… e quel qualcosa riguarda i prossimi smartphone Android. Google ha deciso dunque di sferrare un attacco decisivo a Siri di Apple, il sistema di riconoscimento vocale lanciato con iPhone 4S, e così ha deciso di farlo lanciando Majel , un nome che lascia tutto aperto. E’ chiaro l’omaggio e la dedicato a Maje Barret, la moglie del creatore di Star Trek, Gene Roddenberry , che è anche la voce del computer nel film creato da quest’ultimo.

Il progetto Majel, che va avanti da un po’, girerà ovviamente su Android ma siamo solo all’inizio perché ci saranno diverse funzionalità pronte a lasciarci a bocca aperta, addirittura si parla di cose incredibili. Crederci o no, Matias Duarte, responsabile dell’OS Android, dice : ” L’approccio nostro è come quello in Star Trek, molto più in particolare la navicella ‘Enterprise’. Ogni elemento del computer può riconoscere la voce, non ha una personalità, non ha un nome, ma è solo un computer. La serie televisiva ha dato l’ispirazione allo sviluppo del sistema operativo. – Mattia Duarte poi fa il paragone anche di Siri e dice – Siri è invece C3Po, corre di qua e di la e fa le cose che chiede, fa casino e battute è un personaggio comico della storia di Star Trek.”.

Prima di vedere Majel in azione ci vorrà sicuramente qualche mese e non è detto che Siri non tiri fuori qualche cosa dal cappello e lasci ancora una volta tutti a bocca aperta, perché ricordiamo che l’assistente vocale di Apple è ancora in fase di beta test e probabilmente diventerà completo solamente con l’avvento di iOS 6, il sistema operativo presentato al WWDC 2012 di San Francisco.

Chissà che una nuova funzione arrivi a sorprenderci, chissà cosa accadrà a Siri e chissà che cosa avranno intenzione di fare in Google e nel nuovo Majel, che a detta degli esperti sarà molto rivoluzionario e darà l’idea di assistenza completa e di intelligenza artificiale come nei film di fantascienza, per l’appunto ” Star Trek”.

Majel e Siri iniziano già la battaglia, Apple dopo la separazione con Google Maps , riprende una guerra con il colosso dei motori di ricerca, chi produrrà la tecnologia più incredibile e vantaggiosa al mondo? Chi lascerà il pubblico a bocca aperta? Dite la vostra con un commento.

Inoltre vorremmo sapere se voi avete un sistema operativo iOS o Android, vorremmo capire se i nostri utenti preferiscono Apple o Google!

 

 

Tag: apple, google, majel

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes