14

Mag

WhatAlarm: la sveglia parlante per l’iPhone si arricchisce dello shake e della registrazione dell’audio notturno

di Gabriele in: apple , Aziende , News Informatiche

WhatAlarm: la sveglia parlante per l’iPhone si arricchisce dello shake e della registrazione dell’audio notturno

Gli smartphone ormai sono entrati nella vita di tutti noi, e li utilizziamo per qualsiasi cosa: controllare le email, navigare su Internet, ascoltare musica, guardare video e scattare foto in mobilità. Molta gente usa il proprio device anche come sveglia tramite l’applicazione inserita in iOS, ma esistono delle valide alternative nell’App Store?

Il ricco marketplace di casa Apple ha davvero applicazioni di ogni genere e prezzo, ma come in tutte le cose è bene controllare che cosa si sta scaricando. Ci sono centinaia di migliaia di applicazioni pronte per il download, e in alcuni casi ci troviamo di fronte ad “app spazzatura” o comunque imitazioni di app più famose. Ma non è affatto il caso di WhatAlarm, programma che a prima vista sembra la classica app per la sveglia, ma in realtà.. è molto evoluta e ricca di sorprese. Scopriamo assieme tutte le sue caratteristiche!

WhatAlarm: la sveglia parlante per l’iPhone si arricchisce dello shake e della registrazione dell’audio notturno

Gli sviluppatori italiani di B&G SRL hanno ben pensato che un’applicazione per la sveglia non solo deve far suonare la nostra suoneria preferita ad una determinata ora, ma deve anche riuscire nell’intento di offrire un buon risveglio. Molta gente si affida agli studi sui cicli del sonno, ma in realtà per svegliarsi bene è sufficiente avere a portata di mano tutto ciò che ci interessa maggiormente. Parliamo di oroscopo, il meteo della nostra città, le ultime notizie.. Perchè limitarsi ad una suoneria, quando l’iPhone può fare molto di più?

La nuova applicazione WhatAlarm è disponibile per il download nell’App Store al prezzo di 0.89 euro e, come già detto poco sopra, si tratta di una sveglia davvero “smart”, diversa da tante altre (compresa quella presente di default in iOS 7).

WhatAlarm: la sveglia parlante per l’iPhone si arricchisce dello shake e della registrazione dell’audio notturno

L’interfaccia utente è davvero ben riuscita, semplice ed elegante, perfettamente in linea con lo stile di iOS 7. Come sottolineano gli sviluppatori, si tratta di una sveglia che ci coccola fin da quando apriamo gli occhi, con possibilità di leggere subito sul display dell’iPhone le ultime notizie, i promemoria salvati, il meteo, l’oroscopo quotidiano e gli appuntamenti in agenda, con tanto di percorso suggerito per la destinazione del primo appuntamento. E come ciliegina sulla torta, l’app ci fa anche ascoltare la nostra stazione radio preferita. Che chiedere di più?

AGGIORNAMENTO: l’applicazione WhatAlarm è stata appena aggiornata alla versione 1.2, la quale serve ad introdurre la funzione “Shake”: in pratica, è sufficiente scuotere il melafonino per posticipare la sveglia (fino ad un massimo di 30 minuti). Ma non è finita qui! Con la modalità “Shake to Wake up” possiamo impostare le funzioni della sveglia e anche la voce da attivare non appena si muove il device. Una bella comodità!

La nuova versione garantisce una maggiore fluidità tra le varie schermate, e inoltre premendo il tasto Home verrà avviata la registrazione dell’audio notturno. Vi segnaliamo che ora come ora l’applicazione WhatAlarm è disponibile soltanto nell’App Store, ma in futuro verrà rilasciata anche una versione compatibile con i device Android.

WhatAlarm: la sveglia parlante per l’iPhone si arricchisce dello shake e della registrazione dell’audio notturno

L’applicazione WhatAlarm ci è davvero piaciuta, e per vedere come funziona l’app, potete visionare la sua video presentazione, disponibile sia su Youtube che su Vimeo. E per l’elenco di tutte le sue funzioni, potete dare uno sguardo al minisito ufficiale!

Tag: app, App Store, Iphone, recensione, whatalarm

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes