9

Feb

Come convertire e migliorare la qualità dei file audio MP3

di Gabriele in: hi tech , How To - Come Fare , Lettori Mp3 , Trick And Tips

Come convertire e migliorare la qualità dei file audio MP3

In questa guida di oggi desideriamo focalizzare la vostra attenzione sui file musicali MP3. Con che programmi possiamo convertirli? Ed esiste un modo per riuscire a migliorare un po’ la qualità dei file MP3 che per un motivo o per l’altro “non suonano” come dovrebbero?

Andiamo con ordine: se nell’hard disk abbiamo una collezione musicale che viene mal digerita dal nostro lettore MP3 portatile, è possibile che i file della collezione siano in un formato non supportato, oppure siano stati realizzati con un bitrate non ideale per un lettore musicale portatile. Per fortuna esistono diversi programmi che ci permettono di ottimizzare in pochi clic tutti i file musicali preferiti, senza dover essere degli esperti informatici. Ecco come procedere in questa guida passo passo!

Il primo software che vi consigliamo si chiama Moo0 AudioTypeConverter, ed è uno tra i migliori non solo perchè è gratuito e completamente in italiano, ma anche perchè la procedura di conversione da un formato all’altro è veramente una passeggiata. Come prima cosa, apriamo il nostro browser web preferito sul sito ufficiale dello sviluppatore, ed effettuiamo il download dell’ultima versione del programma. Terminato lo scaricamento del file, facciamo doppio clic sull’Installer e seguiamo le istruzioni guidate per completare l’installazione.

Fatto? Ottimo, a questo punto avviamo il programma Moo0 AudioTypeConverter, e con un semplice gesto del mouse trasciniamo tutti i file musicali che ci interessano all’interno della schermata del software.

Dal menu a tendina in alto possiamo scegliere il formato di destinazione (ad esempio, da file WAV a MP3, o viceversa), e nella parte centrale del programma abbiamo la possibilità di variare la qualità audio del file. Per delle registrazioni radiofoniche, un bitrate di 96 kbps è più che sufficiente, mentre per la musica presa da CD consigliamo un bitrate di almeno 192 kbps.

Un altro programma di conversione musicale davvero ben riuscito (e soprattutto gratuito) è MediaHuman Audio Converter. Disponibile per il download sia per PC Windows che per Mac OS X, il software supporta la conversione dei file nei seguenti formati: WMA, MP3, AAC, WAV, FLAC, OGG, AIFF e Apple Lossless. Il funzionamento è molto simile al programma descritto in precedenza, e anche in questo caso possiamo scegliere non solo il formato di destinazione, ma anche il bitrate del file musicale.

Tag: convertire, file, mp3, musica, qualità

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes