4

Ott

Chiusura ufficiale per Nonciclopedia

di Sara Papis in: News Informatiche

A quanto pare la satira e l’ironia online non piacciono, soprattutto ai grandi personaggi del mondo dello spettacolo. Chiude il progetto Nonciclopedia, a seguito di una causa per diffamazione da parte di Vasco Rossi, il progetto ha raggiunto il suo traguardo.

Per chi non lo sa, Nonciclopedia, era un’enciclopedia satirica indirizzata a politici, clerici, scienziati, studiosi e altri personaggi famosi. Uno di questi personaggi si è deciso ad andare contro a Nonciclopedia, ovvero Vasco Rossi, il cantante italiano che non sopporta il web quando vuole offendere i personaggi senza un reale motivo.

Proprio il portavoce di Vasco Rossi, ha dichiarato che è giusta avere la libertà di stampa, ma questa non deve essere confusa con la libertà di offendere. Pare che Nonciclopedia ha fatto della pagina dedicata a Vascro Rossi, un luogo dedicato agli insulti nei suoi confronti, così nel 2010 partì la querela nei confronti del portale.

Nelle ultime settimane il magistrato che ha gestito nel dettaglio il caso, ha obbligato i gestori di Nonciclopedia a chiudere il portale a tempo indeterminato. Chiude i battenti, per colpa di persone che si prendono troppo sul serio, ecco cosa appare scritto sul sito ufficiale in questi giorni.

Sul Web ovviamente è già polemica, soprattutto perché il popolo di internet desidera avere la libertà di espressione non poteva stare zitta su questo argomento. I responsabili di Nonciclopedia ci tengono a precisare che molto probabilmente verrà creato un processo, dove si vedrà chi ha la piena regione.

Che cosa ne pensate di questa situazione? Ora la libertà di stampa sta per essere davvero messa a dura prova? I blogger e i redattori online, non potranno più dire i vari pensieri che hanno in merito a personaggi famosi? Dove andrà a finire il web se tutto questo dovesse accadere?

Dite la vostra sul caso Nonciclopedia.

Tag: Nonciclopedia, Vasco Rossi

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes