28

feb

La libertà sul web: giorni contati?

di Sara Papis in: News Informatiche


Si tratta spesso dell’argomento di libertà sul web e di privacy sempre ad alto rischio ma pare che stiano per arrivare delle novità per il mondo degli internauti. Infatti, direttamente dalla Commissione Giustizia del Senato, arrivano delle indicazioni su come bloccare la libertà sul web.

La voglia di limitare la libertà ti espressione su internet non è nuova, molte volte si è parlato dell’approvazione di una legge che per fortuna fino ad oggi non è mai stata presa in considerazione. Ora a minacciare l’informazione sul web ci pensa un senatore del PDL pronto a proporre un disegno di legge che vieta di utilizzare su internet le stesse informazioni pubblicate sui giornali e riviste.

Per poter pubblicare i contenuti da fonti autorevoli sarà necessario siglare un accordo fra le parti. Sentite cosa è stato scritto nel DDL Butti: “L’utilizzo o la riproduzione, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, di articoli di attualità pubblicati nelle riviste o nei giornali, allo scopo di trarne profitto sono autorizzati esclusivamente sulla base di accordi stipulati tra i soggetti che intendano utilizzare i suddetti articoli, ovvero tra le proprie associazioni di rappresentanza.

Attualmente non è ancora ben chiaro questo disegno di legge ma sicuramente l’obiettivo sembra quello di vietare tutto dai link alle citazioni e molto altro. Ora non resta che sperare che i legislatori non approvino mai una legge del genere perché sarebbe come mettere un cerotto su milioni di blogger che scrivono la loro opinione dopo aver letto notizie sui quotidiani nazionali.

Voi che ne pensate?

Tag: libertà, Web

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes