17

lug

Facebook Vs LinkedIn, nasce il social work?

di Domenico Puzone in: Aziende , Facebook , Intrattenimento

Facebook: ecco come ci rovina la vita

Facebook potrebbe porsi contro LinkedIn, il Wall Street Journal ha riportato ieri la notizia e pare che il colosso dei social network voglia offrire una visuale più work social che ora è propria di LinkedIn. Facebook potrebbe dunque trasformare la rete sociale in una piattaforma per contatti di lavoro, per cercare professionalità o per mettere in vetrina i propri prodotti e lavori, Mark Zuckerberg pare abbia già avviato la trasformazione.

Di sicuro non sarà facile, questo è certo. Con il tempo Facebook è diventato un luogo di svago e divertimento, non di certo chi vede il social network pensa al lavoro e così, Mark Zuckerberg ha intenzione di cambiare la visione di questa rete sociale, ma con 900 milioni di utenti sarà davvero difficile.

Rischi

Al momento Facebook offre un’immagine di se molto ‘consumer’, e si pone come un luogo dove la gente si svaga e cerca la libertà. Ora che si intravede un momento di ‘business’ potrebbe cambiare qualcosa e gli utenti potrebbero ‘annoiarsi’, oppure semplicemente potrebbe accadere il contrario. Il rischio c’è, ma Facebook dovrà sperimentare per ottenere il meglio, sicuramente il social network ha un buon pubblico e questo potrà portare a numerose attività e miglioramenti che potrebbero consentirgli di restare in alto ed essere ancora il miglior social network.

Opportunità

C’è però da dire che ogni rischio è un’opportunità, Facebook potrebbe scegliere questa strada e fare tombola, competere con LinkedIn non è un compito assai difficile, certo per il colosso dei social network ci sarà un bel po’ da fare nella struttura del sito, ma un’opportunità del genere non può farsela scappare assolutamente, trasformare Facebook in un luogo dove la gente si reca per cercare un lavoro è un qualcosa che potrebbe anche aumentare il numero di ‘utenti’ sulla rete sociale.

Il diario in pratica diventerà una specie di Curriculum, e allora niente più vita privata, tutto resterà segreto e nascosto.

Tag: facebook, lavoro, LinkedIn

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes