23

Dic

Poke, l’app per autodistruggere i propri messaggi su Facebook

di MarioPetillo in: Facebook , Intrattenimento

Ricorderete tutti le esperienze di Tom Cruise in Mission Impossible quando riceveva un messaggio per una nuova missione: alla fine la comunicazione si autodistruggeva, così da non lasciare più tracce. Poter dire “questo messaggio si autodistruggerà tra 10 secondi” è forse stato il sogno di tutti gli adolescenti cresciuti con le peripezie dell’attore americano e ora grazie a Poke, una nuova app rilasciata da Facebook per iOS, sarà possibile.

In origine il Poke era semplicemente un richiamo all’ordine per un amico, una toccatina sulla spalla, insomma, ma ora Zuckerberg ha pensato di rivederne l’entità e modificare la natura stessa del poke. Disponibile per dispositivi iOS, vi permetterà di inviare messaggi ai vostri contatti, come Facebook Messenger, ma stabilire un tempo massimo di lettura, oltre il quale il messaggio di autodistruggerà senza darvi più la possibilità di rileggerlo o riaprirlo. Allo scadere del tempo, poi, ogni traccia sparirà e il messaggio sarà come mai inviato e mai arrivato. Sperate, quindi, che il vostro contatto faccia in tempo a leggerlo, altrimenti avrete solo perso tempo e, soprattutto, una comunicazione. Per il resto, invece, per non tenere traccia di particolari messaggi Poke diventa l’app più utile di sempre, così da poter far scomparire ogni vostra traccia dalle cronologie di Facebook.

[Poke Facebook] 

Tag: facebook, facebook messenger, Poke, Poke Facebook

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes