16

Feb

Come copiare musica su iPhone con iTunes, iCloud e Spotify

di Gabriele in: Guide Cellulari , Iphone , Telefonia

Come copiare musica su iPhone con iTunes, iCloud e Spotify

Come ben saprete, attraverso l’iPhone di Apple possiamo fare un mucchio di cose, e oltre a navigare sul web e scaricare applicazioni di ogni genere, abbiamo la possibilità di ascoltare la musica in mobilità. Ma come facciamo a trasferire la musica dal PC al popolare melafonino?

La situazione è ben diversa rispetto a tanti anni fa, quando l’iPhone era appena nato e le soluzioni per la sincronizzazione multimediale erano soltanto un paio. Adesso c’è solo l’imbarazzo della scelta, e in questa guida di oggi desideriamo consigliarvi alcuni dei metodi più collaudati e semplici da seguire.

Il primo metodo è sicuramente quello più utilizzato e tradizionale, vale a dire iTunes. Il software, già integrato nei computer Mac e liberamente scaricabile nei PC Windows, è migliorato moltissimo in questi ultimi anni, e la sua integrazione con diversi servizi targati Apple lo rende uno dei migliori programmi per gestire la libreria musicale dell’iPhone. Senza dimenticare che iTunes ci serve anche per fare il backup del telefono e scaricare i nuovi firmware di iOS.

Per trasferire musica dal PC all’iPhone tramite iTunes, come prima cosa colleghiamo il melafonino al computer utilizzando il cavo dati Lightning/Dock fornito in dotazione. Una volta effettuato il collegamento, iTunes si avvierà in automatico. Ci teniamo subito a precisare che il trasferimento di musica tramite iTunes può avvenire su un unico PC, quello dove abbiamo scelto di sincronizzare l’iPhone.

Una volta caricata la schermata principale del programma, facciamo clic sulla sezione Musica, mettiamo il segno di spunta su “Sincronizza Musica” e clicchiamo su Applica per avviare il processo di sincronizzazione multimediale. In maniera automatica, verranno copiati nell’iPhone tutti i file musicali della libreria multimediale del PC. Se desideriamo escludere dalla sincronizzazione i video e i promemoria vocali, allora prima di cliccare su “Applica” togliamo il segno di spunta dalle opzioni “Includi videoclip” e “Includi memo vocali“.

Per trasferire musica utilizzando iCloud, ci basta aprire l’app Musica dell’iPhone, quindi clicchiamo su Playlist, scegliamo “Acquisti” e facciamo tap sull’icona di iCloud per verificare (ed eventualmente scaricare) quali file musicali abbiamo acquistato, ma non abbiamo ancora scaricato nel melafonino. Semplice, non è vero?

E se invece utilizziamo l’app Spotify, abbiamo la possibilità di effettuare l’ascolto offline delle nostre canzoni preferite semplicemente sottoscrivendo un abbonamento Premium, al costo di 9.99 euro al mese.

Tag: copiare, iCloud, Iphone, itunes, musica, spotify

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes