28

Feb

Yahoo attacca Facebook

di Domenico Puzone in: Aziende , Facebook , Yahoo

Facebook e Yahoo sono quasi pronti a darsi guerra, i motivi sono i tempi di navigazione ed anche la pubblicità. A quanto pare ora sono quasi venuti alle ‘mani’, detto palesemente. La sfida rischia veramente di diventare sempre più accesa e ora la questione potrebbe spostarsi sul fronte brevetti.

Yahoo accusa Facebook di violazione di circa 20 brevetti, di cui Facebook non ha chiesto né la licenza e né paga queste proprietà intellettuali, se questi brevetti venissero a mancare allora il social network di Mark Zuckerberg si troverebbe dinanzi a seri problemi , soprattutto per quanto riguarda la comunicazione.

Facebook è alle strette, prossimo alla quotazione in borsa non può permettersi problemi del genere che potrebbero intaccare la fiducia per il social network, e quindi influenzare gli azionisti che potrebbero addirittura ritirare le loro offerte.

I brevetti riguardano anche le tecnologie utilizzate per la pubblicità e la personalizzazione delle pagine di Facebook. Yahoo ha contattato il colosso dei social network per cercare un accordo, al momento ha solo avanzato una minaccia e il tutto potrebbe finire in tribunale. Facebook non ha risposto al motore di ricerca e Mark Zuckerberg ed il suo gruppo stanno valutando la questione. Al momento non c’è nessuna risposta ufficiale nemmeno dal portale.

Yahoo! Potrebbe sfruttare la questione per risollevarsi dalla crisi che la sta investendo, cercando di monetizzare con il suo portfolio brevetti.

Attualmente Facebook è in difetto, ma staremo a vedere come si evolverà la situazione, probabile anche che si trovi un accordo tra il social network ed il portale! Yahoo può tornare tra i grandi?

Tag: facebook, yahoo

Un Commento su “Yahoo attacca Facebook”

  1. GiadA
    ha scritto:
    18 giugno, 2015, 19:12

    Per me Facebook può essere anche un modo per conoscersi, e non solo chi conosciamo

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes