4

Feb

Come visualizzare Facebook a lavoro

di Sara Papis in: Social Network

Facebook in ufficio

Il social network Facebook ha da poco attivato la funzione messaggi, uno strumento che invoglia ulteriormente a utilizzare il portale anche nelle ore di lavoro. Molte aziende hanno bloccato l’accesso al social network perché si sono accorti che gli impiegati trascorrevano più tempo online che sui i progetti di lavoro.
Anche la vostra azienda ha bloccato l’accesso a Facebook? Come fare per risolvere questo “problema”? Esiste un metodo che vi permette di navigare sul social network utilizzando proxy anonimi. Un sistema utilizzato da tantissime persone che funziona su qualsiasi computer e sistema operativo, senza installare nessuna applicazione.

 

Per non farvi scoprire dal capo, dovrete solamente ricordarvi di cancellare la cronologia del browser web, in modo che nessuno si accorga dell’utilizzo anonimo della rete. Quindi per accedere a Facebook anche da lavoro vi basterà utilizzare uno dei seguenti proxy anonimi in grado di aggirare il blocco di Facebook dell’ufficio, successivamente digitare l’indirizzo dell’home page Facebook e il portale sarà nuovamente a vostra disposizione.
Online sono tantissimi gli strumenti messi a disposizione, tra questi segnaliamo Proxyfi, Anonymouse, Hydemyass e LaunchFacebook. Con questi servizi potrete collegarvi online in modo anonimo e nessuno si accorgerà di nulla. Ovviamente vi consigliamo di utilizzare questi servizi con discrezione, perché il pericolo di essere scoperti dal capo sarà sempre dietro l’angolo.
Che ne dite? Anche voi non potete fare a meno di Facebook sul lavoro? Quali programmi o metodi utilizzate per non farvi scoprire?

Tag: facebook, navigazione anonima

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes