5

Mag

iTunes Match vs Samsung Music Hub

di Domenico Puzone in: apple , Aziende , Samsung

Apple ha presentato in Italia il suo nuovo servizio di musica in streaming per gli utenti Apple. Ma cos’è precisamente? iTunes Match è in pratica un servizio che permette di ascoltare la musica ovunque siamo e quando vogliamo, basta avere una connessione ad internet ed il gioco è fatto. Questa funzionalità che è già presente da qualche mese negli altri paesi, permette di caricare su iCloud la libreria musicale di iTunes e poi ascoltarla in streaming su dieci dispositivi diversi.

Per usare iTunes Match bisogna fare un abbonamento, il prezzo di quest’ultimo è di 24,99 euro annuali, ed è un buon servizio se volete portare migliaia di brani musicali sempre con voi e risparmiare spazio sul vostro smartphone, tablet o pc.

Anche Samsung, in occasione della presentazione del Samsung Galaxy S III ha presentato un servizio musicale completamente nuovo e molto simile a quello di Apple, andiamo a scoprirlo insieme e confrontiamolo con iTunes Match.

Samsung Music Hub

Samsung Music Hub, questo è il nome del servizio musicale presentato dall’azienda sudcoreana l’altro giorno insieme al nuovo smartphone Galaxy S III. Il servizio funziona più o meno come iTunes match, c’è bisogno di fare un abbonamento .

ITUNES MATCH VS SAMSUNG MUSIC HUB

L’abbonamento dei due servizi è diverso, mentre Apple offre una soluzione annuale di 24,99 dollari, la società sudcoreana offre una soluzione diversa, 9,99 dollari al mese, 19,99 dollari in caso si vuole utilizzare questa funzionalità su più dispositivi ( fino a quattro).

La differenza sostanziale, oltre al prezzo è il numero di dispositivi sul quale si può usare il servizio, Apple offre fino a 10 iDevice associati allo stesso ID Apple per utilizare iTunes Match, mentre per 9,99 al mese è uno solo il dispositivo sul quale si può usare Samsung Music Hub.

La musica su un servizio e sull’altro

L’altra differenza sostanziale pare che sia quella dei brani musicali. Nel servizio offerto da Apple la libreria la dobbiamo inserire noi online, mentre con Music Hub di Samsung la musica è offerta direttamente online, un po’ come su Spotify.

Chi ha un Samsung galaxy S III , inoltre, ha a disposizione 50 GB di spazio gratuito per caricare le proprie tracce musicali, questo spazio arriva da un accordo tra Samsung e Dropbox. Il colosso sudcoreano è intenzionato ad aumentare sostanzialmente le vendite ed a far diventare il Galaxy  S III lo smartphone per eccellenza, ci riuscirà?

iTunes Match vs Music Hub : conclusioni.

La differenza sostanziale tra Apple e Samsung è sicuramente la politica di vendita dei servizi, la società di Cupertino chiede un abbonamento annuale per far ascoltare musica che noi già abbiamo sul nostro pc, l’azienda ci da la possibilità di ascoltarla anche in mobilità e su dieci dispositivi diversi.

Samsung, invece, offre la possibilità di ascoltare migliaia di brani online direttamente dallo smartphone collegato ad internet, in cambio si dovrà sottoscrivere un abbonamento mensile di circa 8 euro. Decretare un vincitore è assolutamente difficile, se non impossibile, noi possiamo dire che entrambe le aziende offrono due servizi più che validi per ascoltare musica e risparmiare spazio sul proprio telefono!

Tag: itunes match, samsung

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes