9

Giu

Volunia : Marchiori ci toglie la faccia!

di Domenico Puzone in: Aziende , Intrattenimento

Volunia, ricordate questo motore di ricerca che doveva rivoluzionare il mondo di internet? Beh potete pure dimenticarlo perché il progetto è stato lasciato da Massimo Marchiori. 

La notizia è improvvisa e inaspettata, Massimo Marchiori ha lasciato il progetto di Volunia, Marchiori è colui che si occupava di guidare ‘volunia’ e presentare l’idea mettendoci il proprio volto, proprio lui abbandona la nave e lo fa con una semplice lettera che a chiudere una parentesi che è stata rumorosa e vuota, solo fumo e niente arrosto.

“Cominciamo dalla fine, non sono il direttore tecnico di Volunia, almeno non più. Non dirò una sola parola tecnica e non darò più una sola idea al progetto, alla manutenzione, al miglioramento del codice , degli algoritmi e di tutto il resto. A meno che la situazione non vada a migliorare e a cambiare del tutto”

Massimo Marchiori lascia tutti con l’amaro in bocca e così si fa sentire a gran voce dal pubblico che l ‘ha seguito fino a qualche giorno fa e fa sapere che non fa più parte del Team. Lui, Marchiori, ha contribuito a realizzare l’algoritmo dei ‘Pagerank di Google’, poi ha tentato di mettere a punto una struttura multimediale in grado di dare un nuovo aspetto alla ricerca e di portare quest’ultima ad un livello superiore. Oggi però, insomma, Volunia da tutto a Google nuovamente e così l’addio di Marchiori pare che segnerà la fine di questo progetto così ambizioso.
Il problema è di natura societaria, riguarda principalmente l’organizzazione del team e della guida strategica :  Marchiori non sarà più il CEO della società e non sarà nemmeno alla guida tecnica, si tira fuori, abbandona l’intera imbarcazione e si lancia in altri progetti. Una scelta che può essere opinabile, ma lui si è sentito spodestato e allora ha lasciato il progetto e ha preferito mandare tutto al vento piuttosto che proseguire con il contesto che si era creato che di certo non era un ambiente ‘positiv0’ per un grande progetto.

” Quello che mi resta di Volunia è l’imprenditorialità, le quote sociali e il mio posto nel consiglio di amministrazioni. Non guido il team, non trovo soluzione ai problemi e semplicemente non darà più idee, tutte le cose che avevo pensato non saranno più rese disponibili per il team finché tutto non cambierà”.

Ma Marchiori ci potrebbe ripensare, anche interpretando le sue parole ‘ finché non cambia qualcosa…’ , il tutto fa pensare ad una possibile pace nel caso in cui le regole in società sono pronte a cambiare, potrebbe fare un passo indietro e rientrare a far parte del progetto e a fornire al team le sue idee e i suoi ‘servigi’.

Insomma, Marchiori lascia tutti di stucco con la sua dichiarazione e Volunia resta così da solo, senza alcuna guida e senza alcuna idea, lui che ci ha messo la faccia è stato il primo a toglierla, una cosa che non riusciamo a concepire. Evidentemente , non credeva nel suo progetto e non è poi così pronto ad investire tutto in Volunia.

Voi cosa ne pensate? Dite la vostra. Ecco il sito ufficiale di Volunia : VOLUNIA SITO UFFICIALE

 

Tag: internet, marchiori, volunia

Lascia un Commento!

jump2top free wordpress themes